Home » Roma, monte ingaggi ridotto ma a quale prezzo: ‘È una perdita gravissima’ | Ha già abbandonato Trigoria

Roma, monte ingaggi ridotto ma a quale prezzo: ‘È una perdita gravissima’ | Ha già abbandonato Trigoria

Paulo Dybala, Romelu Lukaku e Lorenzo Pellegrini/ fonte LaPresse- ilromanista.it

L’addio del calciatore si sta rivelando più pesante che mai, come espresso anche dalle recenti dichiarazioni sul suo trasferimento.

Stanno cominciando a diventare parecchie le valutazioni in casa romanista per quanto riguarda il futuro di alcuni calciatori. Il club capitolino infatti, prima ancora di iniziare a muoversi nel mercato in entrata, che dovrebbe regalare diversi innesti di valore, si sta muovendo parecchio anche su quello in uscita.

Diversi giocatori se ne andranno dalla Capitale. Alcuni di questi non rientrano più nel progetto, altri invece hanno deciso di voler fare le valigie per provare una nuova esperienza, mentre poi non sono pochi coloro che rischiano di lasciare i giallorossi per ragioni strettamente di tipo economico. Questi hanno una buona valutazione, e possono portare soldi freschi nelle casse societarie, o ancora hanno un ingaggio molto pesante, e una loro partenza garantirebbe un netto risparmio al club.

E’ proprio questo il caso dell’addio di questo top player, che andandosene da Roma riuscirà a far ridurre il monte ingaggi in maniera piuttosto importante. Si tratta di una separazione piuttosto pesante come indicato dalle recenti dichiarazioni, e che è praticamente già stata definita, visto che il calciatore ha già lasciato Trigoria.

Le parole che annunciano l’addio del big

Nel pomeriggio di sabato, nel corso del raduno organizzato da ‘Operazione Nostalgia’, Max Tonetto, ex calciatore tra le altre anche della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Planetwin365.news, e tra i tanti temi trattati c’è stato anche quello riguardante l’addio di Romelu Lukaku, sul quale l’ex difensore si è espresso in questo modo:

Se andasse via sarebbe una perdita importane. Le valutazioni saranno tante, c’è di mezzo un Europeo, l’ingaggio ha un peso e la Roma dovrà fare di necessità virtù, visto che il mercato sarà un po’ bloccato per la situazione economica. Dovranno essere molto bravi a ricostruire la squadra”.

Romelu Lukaku/ fonte LaPresse- ilromanista.it

Lukaku, la Roma deve trovare un sostituto

Come affermato da Tonetto, la partenza di Lukaku gioverà parecchio dal punto di vista economico alla Roma, sia per quanto riguarda i soldi del costo del cartellino del calciatore che per il risparmio sul suo stipendio.

Tuttavia, pur ottenendo questi vantaggi economicamente parlando, è dal lato puramente qualitativo che la Magica perde qualcosa. Adesso la società dovrà trovare un sostituto valido che possa rimpiazzare Big Rom, e non sarà un’impresa facile.